• Vendite: +39 0558 290379

  • Content is king, user experience is queen!

    L’esperienza utente concerne il processo di interazione di un utente con un prodotto o con un particolare dispositivo. Ad esempio, tutto ciò che riguarda l’esperienza di una persona durante la navigazione di una pagina web o attraverso un’applicazione mobile.

    La User Experience conosciuta anche come UX, mira ad identificare i metodi più efficaci con cui è possibile soddisfare le esigenze del cybernauta durante il suo viaggio digitale. A tal fine tiene conto di una serie di fattori e domande quali: quanto facilmente l’utente accede al contenuto del sito web, quali sezioni visita e in quale ordine? È facile reperire i servizi?

    L’efficacia dell’interazione determinerà se, alla fine del processo, la percezione del marchio da parte del cliente è stata positiva o negativa. Un’esperienza unica e piacevole è sintomo di una comunicazione di successo. Questo non può che tradursi in un beneficio tangibile per l’azienda.

    5 fattori per un’esperienza utente di successo

    Generare contenuti di qualità (content marketing) è una delle strategie di marketing più efficaci. Tuttavia, al giorno d’oggi è essenziale prendere in considerazione anche l’UX, cioè l’involucro con cui viene presentato il contenuto. Come arrivano le informazioni al cliente? E, cosa più importante, quali sensazioni prova durante l’interazione con il marchio? La user experience esamina la reazione emotiva di una persona a un determinato contenuto, all’estetica e al design della proposta di consumo.

    Questi sono gli aspetti più importanti da prendere in considerazione per una UX efficace:

    1. Tempo di caricamento. L’impazienza è una delle caratteristiche che contraddistingue gli utenti di oggi. Per questo motivo dovremo ottimizzare i tempi di caricamento del nostro sito web per iniziare il viaggio con il piede giusto. I siti web più veloci e performanti vengono caricati in meno di un secondo e Google li premia posizionandoli prima nei risultati di ricerca.
    2. Design pulito e chiaro. La prima impressione è quella che conta, quindi dovremo optare per un design ordinato, attraente e in linea con i valori dell’azienda. È bene evitare il sovraffollamento di informazioni, classificare sempre il contenuto in modo coerente e disporre gli elementi sul web in modo che anche un pollice robusto possa facilmente navigare da smartphone. Un esempio chiaro e minimalista? Il sito web di PayPal.
    3. Contenuti visivi. Le immagini e i video stanno guadagnando terreno e non possono essere trascurati soprattutto perché hanno il grande potere di connettersi emotivamente con le persone.
    4. Informazioni organizzate. Non sappiamo come l’utente arrivi al nostro sito web, quindi dobbiamo collocare il contenuto in sezioni chiare. I dettagli dei nostri prodotti e servizi dovrebbero essere molto accessibili, così come altre informazioni rilevanti per completare il processo di acquisto (ad esempio, chiamate all’azione o, come fa Amazon, recensioni dei prodotti, molto utili per gli utenti).
    5. Scroll vs click. Più scroll e meno click: molte aziende hanno già capito che una user experience efficiente deve rispettare questa massima del design. Nell’era degli smartphone come dispositivo preferito per accedere a Internet, è opportuno ridurre i link.

    Per ottenere una UX ottimizzata, l’azienda deve offrire all’utente un clima piacevole, attraverso contenuti di qualità che generano emozioni positive e un design intuitivo che tenga conto delle ultime tendenze, tra cui adattabilità allo smartphone.

    Richiedi una demo

    Scopri come aumentare il tuo fatturato. Richiedi una demo gratuita.